Fino a 50mila€ di multe previsti per chi non rispetta la normativa sulla segnalazione illeciti

Whistleblowing diventa obbligatorio per tutte le realtà con 50+ dipendenti.
La tua azienda è pronta a gestirlo?

Conformati al D.Lgs n. 24/2023 con la soluzione Punto Com Group: sicura, conveniente e facile da usare

Riproduci video

Non sai esattamente come gestire la nuova normativa?

Aggiornati con le nuovi leggi con un canale di segnalazione illeciti su misura per la tua azienda

Segnalazioni immediate in forma confidenziale o anonima

Interfaccia user-friendly, personalizzabile e integrabile con il tuo sistema

Una soluzione semplice e sicura per adeguarsi alla normativa

La tua azienda rischia sanzioni salate?

Leggi con attenzione le prossime righe per scoprirlo

Forse hai già sentito parlare del Whistleblowing che diventa obbligatorio…

Ma se hai agito come la maggior parte di aziende in Italia – che ancora non sono minimamente preparate – probabilmente avrai ignorato o sottovalutato la questione.

Dedica un po’ della tua attenzione per i prossimi minuti a questa lettura per avere perfettamente chiaro non soltanto cosa stai rischiando, ma anche esattamente come muoverti.

Come qualsiasi nuova normativa, anche questa sta causando confusione a chiunque non sia esperto di linguaggio legalese.

Molte aziende, incapaci di districarsi tra le leggi complesse, sottovalutano l’importanza delle nuove leggi o ne sono completamente all’oscuro.

Altre, consapevoli ma smarrite, non sanno quali azioni intraprendere concretamente né a chi rivolgersi per farlo.

Infine ci sono quelle che, pur essendo al corrente della nuova normativa, non sanno qual è la scelta migliore: gestire internamente la questione o affidarsi a un partner esterno?

Non sai nulla su Segnalazione illeciti, Whistleblowing, Certificazione 231, Decreto 24/2023?

Facciamo chiarezza!

Il whistleblowing è il sistema attraverso il quale i dipendenti possono segnalare in modo anonimo comportamenti illegali, eticamente discutibili o inappropriati all’interno dell’organizzazione.
 
Questo meccanismo fornisce un canale sicuro per esporre irregolarità e illeciti senza temere ritorsioni.
Le segnalazioni possono riguardare questioni come corruzione, frode, violazioni etiche o altre attività contrarie alle normative interne o leggi esterne.
 
L’obbligo di implementare un sistema certificato di whistleblowing per la segnalazione di illeciti è adesso parte integrante del Modello 231.

Il Modello 231 è un documento che descrive una serie di procedure aziendali volte a garantire la prevenzione della commissione di reati, per cui l’azienda potrebbe essere ritenuta responsabile, nell’adempimento di tutte le mansioni previste durante lo svolgimento della propria attività lavorativa.

Questo decreto fa riferimento alla Direttiva Europea sul Whistleblowing e dal 17 Dicembre 2023 si applicherà a tutte le aziende con più di 50 dipendenti. Il decreto mira a colpire eventuali condotte illegittime all’interno delle organizzazione. Allo stesso tempo punta a incentivare le segnalazioni grazie a una lunga serie di tutele per il segnalatore.

Cosa rischi in caso di violazioni?

La mancata adesione alla nuova normativa espone le aziende a gravi rischi, con sanzioni amministrative fino a 50.000€ nel caso in cui non siano state adottate procedure per la gestione delle segnalazioni - oppure se l’adozione di tali procedure non è conforme.

Risolvi tutti i tuoi problemi relativi al Whistleblowing con la soluzione su misura di Punto Com Group

Le nostre piattaforme sono progettate su misura per le tue esigenze, e mettono al centro la continuità operativa e la sicurezza dei tuoi dati, oltre a garantire che il processo di whistleblowing sia conforme a tutti i requisiti normativi.

Sicurezza, anonimato ed estrema facilità d'uso:
tutti i vantaggi del servizio Punto Com Group

Anonimato 100%

I whistleblower possono segnalare senza timore di ritorsioni. Con una crittografia blindata end-to-end proteggiamo l'identità del segnalatore.

Semplicità a prova di bambino

La piattaforma è user-friendly, accessibile da dispositivi diversi e richiede il minimo sforzo per eseguire la segnalazione, così da facilitare le segnalazioni.

A prova di normativa

Conforme alle leggi sulla privacy, Schrems II (GDPR), D.Lgs n. 24/2023, ti permette di operare in totale sicurezza.

Integrazione facile

Il sistema è integrabile con i canali di comunicazione dell'azienda, come e-mail aziendali o piattaforme di messaggistica.

Risposta tempestiva

Il sistema è veloce e affidabile, e le segnalazioni vengono gestite tempestivamente.

Configurazione personalizzabile

La pagina di segnalazione è completamente personalizzabile, sia a livello grafico sia a livello di funzionamento tecnico.

Soluzione vantaggiosa

Con un piccolo costo di startup e una comoda rata mensile, avrai il tuo software personalizzato in funzione nel giro di poche settimane.

Assistenza 24/7

Da Punto Com Group sarai sempre supportato da un call center con un servizio di assistenza puntuale e tempestivo.

Non rischiare sanzioni salate, adattati ai nuovi decreti e rendi la tua azienda un luogo sicuro e perfettamente normato.

Se ancora non ti sei messo in regola sulla base delle nuove normative, richiedi gratuitamente una consulenza con gli esperti di Punto Com Group.

Contattaci per un preventivo gratuito sulla nostra soluzione su misura per la gestione del Whistleblowing

Sarai ricontattato entro 48 ore dal nostro team.

Perché un software dedicato al Whistleblowing
è la tua migliore opzione

Cassetta postale fisica

Conversazione diretta con i direttori

E-mail dedicata

Soluzione Punto Com Group

Punto Com Group

Chi siamo?

Dal 2001 aiutiamo le aziende di tutta Italia con soluzioni informatiche e tecnologie per accelerare la crescita e l’efficienza aziendale, in modo che i nostri partner possano sempre anticipare i tempi e fornire valore aggiunto a clienti e stakeholder.

Ci piace definirci “The Empowering Company” perché la sinergia che si crea tra i consulenti Punto Com Group ed il cliente durante il processo di innovazione conduce molto spesso a far emergere il potenziale nascosto all’interno dell’azienda e ad aumentare le performance, sprigionandone quindi la reale energia.

Tutto questo parte dall’applicazione di un processo di innovazione reiterante sviluppato internamente frutto di 20 anni di lavoro e di continua formazione unito all’esperienza maturata in più di 100 settori, il Modello Punto Com Group!

Hai uno studio legale, una società di contabilità o sei un addetto alla compliance esterno?

Con il nostro programma partner, puoi avere una piattaforma tutto-in-uno da utilizzare per mettere al sicuro i tuoi clienti.

Sede legale:  Via Bonfadina 74D
25049 Cazzago San Martino (BS)
C.F. / P.IVA: 02233850987

Domicilio digitale/PEC:
puntocomgroup@pcert.it

Numero REA: BS 472762

Capitale sociale: 300.000€

Privacy Policy

Contatti:

Tel: 030 77 044 89
Mail: info@puntocomgroup.com
Orari: Lun – Ven 8.00/12.00 – 14.00/18
           Sab 8.00/12.00